imagealt

Obblighi e Responsabilità

L’alunno si impegna a realizzare il diritto-dovere all'istruzione previsto dalla legge, con impegno e responsabilità. Si impegna, in particolare, a realizzare nel corso dei singoli anni scolastici un processo di maturazione personale, sociale e professionale necessario a fare di se stesso un cittadino capace di contribuire al progresso democratico del paese in cui vive.

 

Iscrivendosi all'IPSIA FERMO CORNI di Modena riconosce l’importanza della scuola e la sua capacità di fornirgli strumenti di conoscenza utili a inserirsi con consapevolezza nel mondo del lavoro e nella vita adulta.

Pertanto, l’alunno al fine di realizzare gli obiettivi personali e sociali predetti si impegna a rispettare i seguenti obblighi:

  • rispettare l’orario scolastico, arrivando puntuale all'inizio di ogni lezione;
  • frequentare regolarmente le lezioni;
  • non uscire anticipatamente prima del termine dell’orario giornaliero, se non per motivi gravi e comprovati, quali visite mediche, debitamente certificate o svolgimento di attività lavorativa o sportiva, sempre certificata;
  • giustificare, tramite la funzione “libretto web” di ClasseViva, tutte le assenze.

In particolare, l’alunno:

  • non può uscire durante la lezione senza il permesso dell’insegnante;
  • può utilizzare il cellulare in aula esclusivamente per le attività didattiche tramite Google Workspace e/o altre app di apprendimento approvate dal Consiglio di classe;
  • non può assumere bevande e mangiare durante le lezioni in classe, salvo autorizzazione dell’insegnante;
  • non può fumare nei locali scolastici, cortile compreso;
  • non può assumere bevande alcoliche e stupefacen

 

L’alunno deve:

  • studiare regolarmente;
  • portare a scuola i libri, il materiale/fotocopie consegnato dall’insegnante, i quaderni, le penne, il materiale tecnico, i dispositivi digitali necessari allo svolgimento delle lezioni indicate nell'orario scolastico della singola giornata;
  • rispettare le date delle prove scritte e orali;
  • rispettare i compagni, gli insegnanti, i collaboratori e tutto il personale tecnico-amministrativo nonché gli esperti esterni, rivolgendosi loro in modo educato e corrispondente al ruolo dagli stessi ricoperto. L’alunno non può utilizzare un linguaggio volgare e irriguardoso nei confronti dei compagni, degli insegnanti, di tutto il personale interno ed esterno alla scuola, non può offendere;
  • rispettare le norme di sicurezza, le norme anti contagio e utilizzare regolarmente i dispositivi di protezione individuale;
  • rispettare la privacy di compagni e personale scolastico sia online e offline; rispettare la propria privacy non cedendo le proprie credenziali di accesso a nessuno.

Inoltre, l’alunno non può:

  • sostare sulle scale antincendio nelle aree interdette al pubblico;
  • correre nei corridoi;
  • gettare oggetti dalle finestre o all'interno della struttura scolastica;
  • mettere in atto comportamenti pericolosi per la propria o l’altrui incolumità.

L’alunno deve rispettare gli arredi e tutta la struttura scolastica.

L’alunno, quindi, non può:

  • danneggiare banchi, sedie, cattedre, lavagne, muri, porte, sanitari…;
  • danneggiare o manomettere i dispositivi posti a protezione della scuola;
  • sporcare gli ambienti scolastici. L’aula deve essere lasciata pulita dagli alunni al termine delle lezioni giornaliere.

L’alunno deve rispettare le norme sulla sicurezza previste dal D.Lgs. 81/2008 negli ambienti scolastici, nei laboratori e nelle officine.

Pubblicata il 15-10-2018