imagealt

Obblighi e Responsabilità

L’alunno si impegna a realizzare il diritto - dovere all'istruzione costituzionalmente previsto, con impegno e responsabilità. Si impegna, in particolare, a realizzare nel corso dei singoli anni scolatici un processo di maturazione tecnica, personale e sociale necessario a fare di se stesso un cittadino capace di contribuire al progresso democratico del paese in cui vive.

 

Iscrivendosi all'IPSIA F. CORNI di Modena riconosce l’importanza della scuola e la sua capacità di fornirgli strumenti di conoscenza per fare di se stesso un tecnico ed un cittadino.

Pertanto, l’alunno al fine di realizzare gli obiettivi personali e sociali predetti si impegna a rispettare i seguenti obblighi:

- rispettare l’orario scolastico, arrivando puntuale all'inizio di ogni lezione;

- frequentare regolarmente le lezioni;

- non uscire anticipatamente prima del termine dell’orario giornaliero, se non per motivi gravi e comprovati, quali visite mediche, debitamente certificate o svolgimento di attività lavorativa o sportiva, sempre certificata.

In particolare, l’alunno:

- non può uscire durante la lezione;

- non può utilizzare il cellulare durante le lezioni che dovrà essere spento e nello zaino (se non su richiesta dell’insegnante per attività didattiche);

- non può assumere bevande e mangiare durante le lezioni in classe, salvo autorizzazione dell’insegnante;

- non può fumare nei locali scolastici, cortile compreso;

- non può assumere bevande alcoliche e stupefacenti.

 

L’alunno deve:

- studiare regolarmente;

- portare a scuola i libri, i quaderni e il materiale tecnico necessari allo svolgimento delle lezioni indicate nell'orario scolastico della singola giornata;

- rispettare le date delle prove scritte e orali;

- rispettare i compagni, gli insegnanti e tutto il personale tecnico-amministrativo nonché gli esperti esterni, rivolgendosi loro in modo educato e corrispondente al ruolo dagli stessi ricoperto. L’alunno non può utilizzare un linguaggio volgare e irriguardoso nei confronti dei compagni, degli insegnanti, di tutto il personale interno ed esterno alla scuola, non può offendere;

- rispettare le norme di sicurezza e utilizzare regolarmente i dispositivi di protezione individuale.

Inoltre, l’alunno non può:

- sostare sulle scale antincendio nelle aree interdette al pubblico;

- correre nei corridoi;

- gettare oggetti dalle finestre o all'interno della struttura scolastica,…;

L’alunno deve rispettare gli arredi e tutta la struttura scolastica.

L’alunno, quindi, non può: 

- danneggiare banchi, sedie, cattedre, lavagne, muri, porte, sanitari…;

- sporcare gli ambienti scolastici. L’aula deve essere lasciata pulita dagli alunni al termine delle lezioni giornaliere.

L’alunno deve rispettare le norme sulla sicurezza previste dal D.Lgs. 81/2008 negli ambienti scolastico, nei laboratori e nelle officine.

USCITE ANTICIPATE:

L’alunno si impegna a:

- Richiedere il permesso di uscita anticipata entro e non oltre le ore 9.00 del giorno stesso.

Se minorenne, l’alunno potrà uscire dall'Istituto solo se accompagnato da un genitore o tutore legale.

Nel caso eccezionale di una richiesta di uscita anticipata presentata dopo le ore 9, verrà contattata la famiglia (per minorenni e maggiorenni).

Le uscite anticipate saranno autorizzate esclusivamente in caso di gravi e comprovate motivazioni (es. visite mediche, impegni sportivi) che saranno vagliate dalla Dirigente Scolastica o sua collaboratrice e comunque dovranno limitarsi ad un massimo di 3 nel trimestre e un massimo di 5 nel pentamestre.