logo Miur logo comune modena logo provincia modena
Elettronico

Già a partire dal primo anno le regolari attività curriculari sono mirate a formare gli studenti in base alle esigenze del mercato lavorativo attuale, attraverso esercitazioni pratiche sui pannelli didattici e con i programmi di disegno tecnico (AUTOCAD, CIMCAD). Per garantire un’offerta formativa che soddisfi tali esigenze, i docenti di indirizzo sono continuamente in contatto con le aziende del settore, con le quali si è creato, negli anni, un buon rapporto di confronto e collaborazione. Dal terzo al quinto anno gli studenti vengono avviati ad un percorso di stage o alternanza scuola/lavoro (400 ore totali), il quale, oltre che essere un’esperienza stimolante e orientativa, consente di consolidare e verificare le loro competenze.

Un ulteriore arricchimento del percorso formativo è dato da esperti esterni del settore o dirigenti di aziende elettrico/elettroniche, che, presso la nostra aula LIM, incontrano i ragazzi per approfondimenti tecnici in preparazione all’esame di stato e che mettono a disposizione le loro aziende per visite guidate, nel corso delle quali gli studenti osservano e partecipano alla realizzazione di impianti elettrici civili, industriali e meccatronici. L’aggiornamento continuo delle competenze, per restare sempre in linea con gli attuali sistemi, avviene attraverso incontri con personale esterno qualificato e attraverso visite di istruzione ad aziende o presso centrali elettriche del territorio.



Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.